Uqido EICS su Wired

La rivista Wired dedica un articolo con corredo fotografico all’European Immersive Computing Summit voluto dalla partecipata di M31 Uqido.

«Team building, esperienze evasive per chi è costretto a restare in ospedale, visite aumentate a musei o supporto tecnico a distanza sono solo alcune delle applicazioni, oggi ancora a livello pionieristico ma già funzionanti, in cui le realtà virtuale, artificiale e mista potranno diventare di utilizzo quotidiano. Se c’è un messaggio che è emerso trasversalmente a tutti i talk è che le tecnologie immersive sono già il presente, soprattutto quando si tratta di realtà aziendali».

 

SCROLL