BLOG

MOGEES RACCOGLIE UN ROUND DA €1M

La partecipata di M31 Mogees, ha raccolto circa 1 milione di euro in finanziamenti venture, una somma che intende utilizzare per introdurre la propria tecnologia di riconoscimento gestuale in nuovi prodotti e applicazioni .

In particolare, l'azienda svilupperà nuovi hardware e software multipiattaforma che mirano a giochi, Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, "giocattoli intelligenti" e applicazioni industriali.

Il fondatore Bruno Zamborlin dice che questo sarà costituito da una versione integrata / wireless della tecnologia Mogees sotto forma di un piccolo chip progettato per migliorare i prodotti di terze parti.

«Quello che credo sia grande nella nostra tecnologia è che non è intrusiva, è incredibilmente sensibile e funziona bene con qualsiasi forma fisica una forma».

«Stiamo ora cercando ulteriori investitori e partner interessati a migliorare i loro prodotti attraverso il machine learning. Chiaramente questa notizia riflette la nostra fiducia che la tecnologia Mogees presenta applicazioni oltre la musica e l'intrattenimento interattivo con molti usi e benefici evidenti in un'ampia gamma di settori».

In questo round, gli investitori di Mogees includono Elio Leoni Sceti (già amministratore delegato del gruppo Iglo e precedentemente CEO di EMI), Haim Perry (fondatore e membro del consiglio di Hotels4U) e Eric Nicoli CBE (ex Presidente non esecutivo di HMV Group plc, ex presidente del gruppo EMI, tra tra le altre cose).
A.I. Music Group, fondato da Siavash Mahdavi, ha partecipato anche al round seed.

In altre parole, una lista degli investitori con una forte tendenza verso la musica, il retail, l'intrattenimento - oltre che alla tecnologia.