HyperSurfaces su Wired

L’importante testata di innovazione Wired dedica un articolo al lancio di HyperSurfaces.

«Trasformare ogni superficie in un pannello touch pronto ad accogliere il tocco delle dita e interpretarlo come un comando: è la missione di HyperSurfaces, l’ultimo progetto dell’italiano Bruno Zamborlin venuto alla luce per facilitare l’interazione tra uomo e macchina e mettere un sistema di controllo di nuova concezione a portata di qualunque oggetto, di nuova o vecchia generazione».

 

 

SCROLL